Pasta di drago PDF

Filippodegasperi.it Pasta di drago Image
«I suoi libri hanno sempre una linea che li accomuna: divertire i lettori in piena libertà.» - Roberto Denti È notte nei vicoli di Kathmandu, quando Andrew, uno svogliato turista inglese un po' sfatto per le delusioni della mezza età, esce a prendere una boccata d'aria. Sotto la luna che fa strani scherzi, un vecchio mendicante gli affida un compito: consegnare un prezioso barattolo di Pasta di Drago alla sua nipotina, la kumari reale di Kathmandu. Se spalmato sul corpo, l'unguento blocca le persone nell'età che hanno in quel momento, ma Andrew l'assaggia, ha un buon sapore di bacche di ribes, lo mangia tutto. La vita comincia a sorridergli. Sempre più giovane, spensierato e vitale, solo troppo tardi s'accorge di ringiovanire di un anno al giorno. Rischia di tornare bambino, lattante, di scomparire nel nulla. Sarà proprio l'altezzosa Dea Bambina ad accompagnarlo nell'estenuante scalata alle splendide vette dell'Himalaya dove, fra nevi perenni, yeti e uomini del vento, si cela la sua unica possibilità di salvezza. Età di lettura: da 9 anni.

Siamo lieti di presentare il libro di Pasta di drago, scritto da Silvana Gandolfi. Scaricate il libro di Pasta di drago in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su filippodegasperi.it.

INFORMAZIONE

DATA: 2018

DIMENSIONE: 8,88 MB

AUTORE: Silvana Gandolfi

NOME DEL FILE: Pasta di drago.pdf

ISBN: 9788893814706

SCARICARE LEGGI ONLINE

Pasta di drago: Amazon.it: Gandolfi, Silvana, Saladino, G ...

Nel 1994 vince il Premio Cento con Pasta di drago. Nel 1996 vince il Premio Andersen come miglior Autrice italiana dell'anno e il Premio Cento con il libro Occhio al gatto. Note Altri progetti. Wikiquote contiene citazioni di o su Silvana Gandolfi; Collegamenti esterni ...

Pasta di Drago | Mangialibri

Il libro "Pasta di drago" non mi è piaciuto più di tanto, e questo è strano visto che io di solito adoro i libri di Silvana Gandolfi. Il libro non mi è piaciuto perché non mi interessava l'argomento, certi personaggi,come Deborah, li odiavo così tanto che mi davano fastidio solo a leggere di loro.

LIBRI CORRELATI

Le poesie.pdf

Amanti. Sulla filosofia. Dialoghi socratici. Testo greco a fronte.pdf

Rosso. Una storia raccontata da Matita. Ediz. illustrata.pdf

Portrait of king painting. Ediz. illustrata.pdf

Acqua, fuoco, terra, sale. Pratiche curative della tradizione romena.pdf

Saverio del Nord Ovest.pdf

Parolechiave (2014). Vol. 52: Socialismo..pdf

Stronze si nasce.pdf

Barrage. Vol. 1.pdf

Vicious cycle. La serie: L'amore ha i tuoi occhi-L'amore ha il tuo sorriso-Vorrei averti qui per sempre.pdf

Sfibrata Paideia.pdf

Piccoli momenti d'amore. Vol. 1.pdf

Cucinare nelle Dolomiti. Pane. Tradizionale, sano e integrale, con raffinate creme da spalmare.pdf

Famiglia e impresa. I Salvadori di Trento nei secoli XVII e XVIII.pdf

Chimica degli alimenti. Conservazione e trasformazione.pdf

La cabbala rivelata. Guida personale per una vita più serena.pdf

Guida alla laurea in scienze della comunicazione.pdf

La congiura Machiavelli.pdf

Etica e politica.pdf

Breve storia delle Alpi tra clima e meteorologia.pdf