Breve trattato sul paesaggio PDF

Filippodegasperi.it Breve trattato sul paesaggio Image
"Il mio maestro è Oscar Wilde che con il paradosso 'è la vita che imita l'arte' ha realizzato la rivoluzione copernicana dell'estetica" dichiara Alain Roger in premessa al suo "Breve trattato sul paesaggio". Con questa adesione, l'autore intende sottolineare ciò che per lui è paesaggio: un'invenzione culturale, che non può mai ridursi alla sola dimensione fisica ma, per diventare ciò che risulta essere nella vita e nello sguardo degli uomini, ha sempre bisogno di una metamorfosi, mediata essenzialmente dalla realtà dell'arte. L'autore affronta le principali questioni connesse oggi alla nozione problematica di paesaggio: il costituirsi storico, in alcuni luoghi e momenti privilegiati, della sensibilità paesaggistica occidentale (la campagna, la montagna, il mare); la funzione millenaria dei giardini; i rapporti tra paesaggio e ambiente; la pretesa "morte del paesaggio"; i presupposti teorici necessari alle politiche di salvaguardia. Un'opera impegnata - forse il primo trattato completo sull'argomento -; antidogmatica per l'assunto stesso, secondo cui il paesaggio è opera umana e artistica (non naturale né divina); concisa; di scrittura elegante.

Leggi il libro di Breve trattato sul paesaggio direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Breve trattato sul paesaggio in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filippodegasperi.it.

INFORMAZIONE

DATA: 2009

DIMENSIONE: 3,92 MB

AUTORE: Alain Roger

NOME DEL FILE: Breve trattato sul paesaggio.pdf

ISBN: 9788838923623

SCARICARE LEGGI ONLINE

Breve trattato sull'arte involontaria | Doppiozero

Secondo questa ipotesi di indagine si collocano perfettamente due concezioni di paesaggio definite da due importanti studiosi, Alain Roger nel suo "Breve trattato sul paesaggio", traccia una distinzione tra il paesaggio in visu (rappresentazione) e il paesaggio in situ (realtà fisica).

PDF Benedetto Croce ministro e la prima legge sulla tutela del ...

Il testo prevede inoltre l'assegnazione di un Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa, per riconoscere le attività di autorità locali o regionali o di ONG le cui politiche o provvedimenti si siano dimostrati efficaci sul lungo termine nel campo della protezione, della gestione e della pianificazione dei paesaggi.

LIBRI CORRELATI

Il fine-vita tra medicina, etica e diritto. Una riflessione comune per un cambiamento condiviso.pdf

Road trip America. La guida degli Stati Uniti fuori dai circuiti classici.pdf

Ciak, si gira, Geronimo Stilton!.pdf

Nuovissime versioni dal latino con traduzione per il 2° biennio e 5° anno delle Scuole superiori.pdf

Il traghetto.pdf

Opere.pdf

Revisione contabile e Internal Auditing.pdf

Complici. Caso Moro. Il patto segreto tra Dc e Br.pdf

Capire la Formula 1. I segreti della sua evoluzione dagli anni '60 a oggi. Ediz. ampliata.pdf

Draghia.pdf

60 consigli per disintossicarsi.pdf

Corsa su strada. Preparazione allenamento tecnica.pdf

La comparsa.pdf

Il risentimento e il rimorso. Uno studio psicoanalitico.pdf

Dracula.pdf

Zuppe e gazpachos.pdf

I personaggi del Vangelo di Giovanni. Specchio per una cristologia narrativa.pdf

Fare squadra. Psicologia dei gruppi di lavoro.pdf