Beni comuni. Un manifesto PDF

Filippodegasperi.it Beni comuni. Un manifesto Image
"Quando lo Stato privatizza una ferrovia, una linea aerea o la sanità, o cerca di privatizzare il servizio idrico integrato (cioè l'acqua potabile) o l'università, esso espropria la comunità (ogni suo singolo membro prò quota) dei suoi beni comuni (proprietà comune), in modo esattamente analogo e speculare rispetto a ciò che succede quando si espropria una proprietà privata per costruire una strada o un'altra opera pubblica". In questo agile volume Ugo Mattei ragiona attorno a un tema di grande attualità internazionale perché pensare ai beni comuni significa "innanzitutto utilizzare una chiave autenticamente globale che pone al centro il problema dell'accesso e dell'uguaglianza reale delle possibilità su questo pianeta". Dalla lotta per l'università e la scuola pubblica a quella per l'informazione critica; dalle battaglie contro il precariato e per un lavoro di qualità a quelle contro lo scempio e il consumo del territorio; dalla lotta contro la privatizzazione della rete internet a quella contro le grandi opere (TAV, Dal Molin, Ponte sullo stretto), i beni comuni ci riguardano da vicino. Ugo Mattei li considera come riconquista di spazi pubblici autenticamente democratici, base per un pensiero politico e istituzionale nuovo e radicalmente alternativo fondato sulla qualità dei rapporti e non sulla quantità dell'accumulo.

Siamo lieti di presentare il libro di Beni comuni. Un manifesto, scritto da Ugo Mattei. Scaricate il libro di Beni comuni. Un manifesto in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su filippodegasperi.it.

INFORMAZIONE

DATA: 2012

DIMENSIONE: 7,53 MB

AUTORE: Ugo Mattei

NOME DEL FILE: Beni comuni. Un manifesto.pdf

ISBN: 9788842060628

SCARICARE LEGGI ONLINE

Diamo una cornice giuridica ai beni comuni | il manifesto

Bene comune è una locuzione filosofica, tecnica culturale ed economica riferibile a diversi concetti che sono nell'ambito della scienza di oggi. Nell'accezione popolare viene definito bene comune uno specifico bene che è condiviso da tutti i membri di una specifica comunità: proprietà collettiva e uso civico.

Editori Laterza :: Beni comuni

In breve. Dalla lotta per l'acqua, l'università e la scuola pubblica a quella per l'informazione critica; dalle battaglie contro il precariato e per un lavoro di qualità a quelle contro lo scempio e il consumo del territorio; dalla lotta contro la privatizzazione della rete internet a quella contro le grandi opere: i beni comuni non sono una merce declinabile in chiave di avere.

LIBRI CORRELATI

Pastorale giovanile.pdf

Tre saggi sulla teoria sessuale. Al di là del principio del piacere. Ediz. integrale.pdf

Virtù e segreti delle piante medicinali e produttive.pdf

Dipingere sui sassi. Ediz. illustrata.pdf

Il sogno del ragno. Via da Sparta.pdf

Il commissario Montalbano. Le prime indagini: La forma dell'acqua-Il cane di terracotta-Il ladro di merendine.pdf

La battaglia di Novara. 9-24 luglio 1922. L'ultima occasione di una riscossa antifascista.pdf

La filosofia indiana.pdf

Nello specchio delle meraviglie. Il teatro di figura di Richard Teschner.pdf

La rivoluzione può attendere.pdf

Montale sentimentale.pdf

Alice nel paese delle meraviglie-Al di là dello specchio.pdf