Maltempo in Trentino: un ringraziamento ai soccorritori

maltempo trentino alberi

L’allerta meteo che in questi giorni ha interessato il Nord Italia ha avuto gravi ripercussioni in Trentino-Alto Adige. Sei sono le vittime, mentre 2 milioni è il numero di piante e alberi che sono stati spazzati via dalle violente perturbazioni.

Con il graduale superamento dell’emergenza arriva il momento della riflessione. Un grande ringraziamento va alla Protezione civile, agli uomini del 118, ai Vigili del Fuoco volontari e permanenti, alle Forze dell’Ordine e a tutte le persone di buona volontà che si sono messe a disposizione per consentire al Trentino di resistere all’intensa ondata di maltempo.

La nostra ammirazione va alla gente di montagna che dimostrerà una volta in più di sapersi risollevare nonostante i danni causati dai nubifragi: 1,5 milioni di metri cubi di foresta abbattuti offrono la misura di cosa sarebbe potuto accadere in mancanza della nostra preziosa macchina dell’emergenza. Esprimiamo le più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime e vicinanza a tutti coloro che hanno perso il frutto di anni di impegno e lavoro, certi che Stato e Provincia autonoma sapranno mettersi al loro fianco.



DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<