EURO 1.485.000 … IN LIQUIDAZIONE

Nel 2016 veniva sottoscritto in pompa magna un accordo negoziale per sviluppare a Rovereto presso il Polo della Meccatronica un progetto di ricerca applicata da parte di Agis Elettronica srl e FBK, dedicato al controllo e allo stoccaggio delle energie rinnovabili derivanti da fonti eterogenee quali vento, sole, acqua, biomassa e il riciclaggio di materiale di scarto (https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Elettronica-Agis-piu-ricerca-e-occupazione-con-l-accordo-negoziale-siglato-oggi).

A fronte di un contributo provinciale di1.486.500 euro si sarebbe anche dovuta incrementare l’occupazione da 6 a 16 unità lavorative presso la sede roveretana entro il 2019L’iniziativa, senz’altro lodevole nelle intenzioni, sembra sia di fatto naufragata dato che la società risulta in liquidazione. Ci siamo quindi attivati (https://www.consiglio.provincia.tn.it/attivita/atti-politici/Pages/atto.aspx?uid=998822 ) per verificare le sorti del progetto, dei dipendenti e del contributo pubblico.