Comunicati

I primari in Trentino non svolgono prestazioni cliniche?

Pubblicato il
La Joint Commission International (JCI) è uno degli enti accreditanti più grandi e prestigiosi al mondo. Esso certifica e garantisce che un’organizzazione sanitaria rispetti specifici standard. In Italia sono certificate 24 strutture. L’ospedale Santa Chiara ha ottenuto per la quarta volta l’accreditamento Joint Commission International. In risposta ad una nostra interrogazione, l'assessore Zeni conferma questo dato…

Analizziamo l’ultima manovra finanziaria della XV legislatura

Pubblicato il
La manovra finanziaria sarà l'ultima di questa legislatura. Per quanto riguarda le opere pubbliche, c'è il solito ritornello di opere propagandate ma che non hanno visto la luce: il Nuovo Ospedale di Trento, la banda ultralarga, il collegamento Loppio-Altogarda, il Polo di Meccatronica, il depuratore Trento 3. Per quanto riguarda la politica fiscale non c'è…

Arriva il Natale e Poste Italiane prepara il pacco

Pubblicato il
Dai primi giorni di dicembre in alcune valli del Trentino sarà avviato da Poste Italiane il cosiddetto modello di recapito alterno. Su un ciclo di due settimane, i giorni di consegna saranno solamente cinque, con ovvi disagi per l'utenza coinvolta. A ciò si aggiungono le conseguenze sul personale non ancora del tutto chiare. Ci eravamo…

Le perle di Piero Fassino

Pubblicato il
A Fassino capita di insultare per poi essere costretto a chiedere scusa. Lo ha fatto recentemente raccontando alla radio che Marco Travaglio "viene dal Fronte universitario fascista", per poi doversi rimangiare tutto. Anche in Trentino, nella sua questua di mendicante di consensi per costruire l'accozzaglia di partiti da portare alle elezioni (addirittura i Verdi, date…

Rovereto: l’ospedale tuttofare

Pubblicato il
Quotidiani trentini e veneti hanno dato notizia di una convenzione fra Veneto e Provincia Autonoma di Trento che garantirà il trasferimento dei pazienti in urgenza dall'ospedale di Malcesine a quello di Rovereto. In aggiunta a ciò, i malati non urgenti in regime ambulatoriale potranno riferirsi all’ambulatorio traumatologico dell’ospedale di Arco oltre all’U.O. di Ortopedia e…

Degasperi preveggente? Siamo sulla buona strada

Pubblicato il
A luglio il sottoscritto cadeva nel riposo dello spirito e riceveva un'elocuzione soprannaturale. Una vocina flebile e graziosa lo avvisava che quattro mesi dopo, a novembre, una data persona avrebbe vinto un concorso bandito dalla Provincia. Essendo convinto dello scetticismo di chi stenta a credere, il consigliere il 26 luglio decideva di mandare a se…

Rimborso contributi previdenziali. A Folgaria come a Firenze?

Pubblicato il
Il Comune di Folgaria torna a far discutere per una curiosa situazione in tema di rimborsi a favore di una società per l’assenza di un suo dipendente, il neoeletto sindaco Toller. Nell’agosto del 2009, tre mesi dopo l’elezione avvenuta nel maggio dello stesso anno, il primo cittadino sarebbe passato dal ruolo di amministratore di E.CO…

Nuova bocciatura in Aula per il nostro Odg che mirava a riportare equità nelle misure del welfare provinciale

Pubblicato il
L'ordine del giorno aveva ad oggetto i requisiti di accesso e la verifica dei dati reddituali/patrimoniali per beneficiare dei servizi socio-sanitari. In termini spiccioli, il tema era il welfare provinciale. Come M5s chiedevamo un impegno fattivo della Giunta a rispettare la normativa italiana (la norma è in vigore dal 2000), prevedendo che per accedere ai…

Contagio malaria: campo ristretto all’errore sanitario

Pubblicato il
Come temevamo, arrivano le prime conferme. Secondo notizie di agenzia, i periti dell'Istituto Superiore di Sanità hanno trasmesso alla Procura di Trento le loro conclusioni, da cui emerge che il contagio sarebbe avvenuto proprio in ambito ospedaliero. I tecnici escludono anche che il veicolo dell'infezione sia una zanzara: se errore c'è stato, si e' trattato…

Quando si parla di salute delle donne il PD si astiene

Pubblicato il
Il Consiglio provinciale oggi ha approvato la mozione M5s con cui chiedevamo l'istituzione anche in Trentino della Breast Unit, ovvero il Centro senologico per il trattamento multidisciplinare dei tumori mammari. Si tratta di una realtà già effettiva presso altre regioni d'Italia (Provincia di Bolzano inclusa) e di un tema su cui in precedenza era già…