Comunicati

PESTICIDI: INIZIAMO CON IL CLORPIRIFOS

Pubblicato il
Sui pesticidi è ora di passare all'azione. In realtà ci avevamo inutilmente già provato nella legislatura scorsa, quando governava una coalizione composta da PD, PATT, UPT, VERDI, IDV. Ci riproviamo, iniziando dal Clorpirifos, pesticida inizialmente impiegato contro gli scopazzi del melo ma ora curvato anche ad altre necessità del momento. Per l'assessore alla'Agricoltura il Trentino…

BARZELLETTE E SICUREZZA

Pubblicato il
Nel corso della XV legislatura ci eravamo occupati in solitaria della vicenda dei contributi stanziati dalla Provincia per la sicurezza a Trento. Si trattava dei circa 900mila euro messi a disposizione del Comune per il piano antidegrado e per la costituzione della mini task force. Sempre in solitaria avevamo evidenziato le molte zone d'ombra dell'iniziativa,…

VITALIZI: TEMPO PERSO, APPROPRIAZIONE INDEBITA E MANCANZA DI CORAGGIO.

Pubblicato il
Apprendiamo con soddisfazione la decisione con cui la Corte Costituzionale ha rigettato i rilievi di consiglieri e ex consiglieri relativamente alla limatura dei maxi anticipi riconosciuti loro da una legge regionale del 2012. E' una presa di posizione importante perché di fatto chiarisce che la vicenda non riguarda diritti acquisiti ma privilegi auto-riconosciuti da un'intera…

L’AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA VUOLE CHIAREZZA SULLE CONSULENZE DELLA FEM

Pubblicato il
Interviene l' Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato contro la Fondazione Edmund Mach (FEM) invitandola alla separazione dell'attiva precipua quale la formazione, la ricerca ed il trasferimento tecnologico in campo agricolo, agroalimentare e ambientale dall'attività secondaria – stimata in 1/5 del fatturato – di consulenza alle imprese agricole trentine. L'autorità Garante ha inteso sottolineare…

RADIO TETRA PER 118: MAI USATE E GIA’ DA CAMBIARE?

Pubblicato il
RADIO TETRA PER LE AMBULANZE DEL 118: acquistate, installate, mai utilizzate e ora da cambiare? Dovrebbe essere ai blocchi di partenza l'ennesima sperimentazione sul sistema di comunicazione Tetra. Stavolta ad essere coinvolte sono alcune sedi di 118 Trentino Emergenza. A tal proposito, in ossequio alla sindrome da "primi della classe", fin dal 2012 una serie…

MEDICI DI BASE: un pluvio inarrestabile di tegole sulla Giunta Fugatti

Pubblicato il
Abbiamo più volte sollecitato ad affrontare il tema con serietà e non con la propaganda, senza mai ottenere risposta. Abbiamo presentato una proposta leggila al link che avrebbe anche risolto su tutto il territorio la grana delle guardie mediche, bocciata con apatico commento dall'assessore e dalla maggioranza leghista. Guarda il video Oggi il Giudice stabilisce che tanto…

TFR dipendenti APSS: la Giunta del cambiamento conserva le discriminazioni

Pubblicato il
Quando in Trentino si è promesso il cambiamento qualcuno (tra cui noi) si è preoccupato perché tra le tante marce esiste anche la retro. Ecco che arriva puntuale, ed aspettata, la conferma dei nostri timori. Nella scorsa estate avevamo lavorato per ottenere l'impegno della Provincia volto al superamento della evidente discriminazione che subiscono i dipendenti…

Processo vitalizi: rispettata la tradizione del pesce d’aprile

Pubblicato il
La Procura della Repubblica ha ipotizzato che nell’ormai lontano 2014 la manovra che portò all’esborso di 96 milioni di euro in anticipazioni sui vitalizi dei consiglieri regionali abbia cagionato un danno di circa 10 milioni alle casse pubbliche. Per questo nel settembre 2018 si è aperto un processo per truffa e abuso d’ufficio. Nonostante l’argomento…

Come coprire immobilismo e vuoto di idee

Pubblicato il
Durante l’ultima campagna elettorale era palpabile la SCARSITA' DI IDEE da parte della #LegaSalvini sui temi educativi in generale e sulla #scuola in particolare, come dimostrava la razzia di proposte altrui. Non a caso dopo il 21 ottobre la scuola trentina è rimasta saldamente in mano ai referenti di estrazione dellaiana con un assessore a fare da figurante, mentre…

RESTITUITI 53.316,99 €

Pubblicato il
Alla fine della XV^ legislatura il gruppo regionale del M5S ha restituito al Consiglio, dopo l'approvazione del rendiconto da parte della Corte dei Conti, l'importo pari ad € 53.316,99. Tale risparmio, in ossequio al principio della sobrietà che ha caratterizzato la nostra azione, torna all'ente che rappresenta i cittadini nella speranza che lo sappia utilizzare…