Comunicati

Auguri per il nuovo anno scolastico, in particolare alla comunità dell’Istituto Pertini

Pubblicato il
Domani, con l'avvio dell'anno scolastico, si rinnoverà per studenti, famiglie e personale della scuola uno dei riti più suggestivi e formativi. Auguri e 'in bocca al lupo' vanno quindi rigorosamente e calorosamente estesi a tutti. Purtroppo la legislatura che si chiude ha segnato una fase di crescente insofferenza da parte degli operatori della scuola soprattutto…

Caro Ghezzi: il catalogo è questo?

Pubblicato il
Da inesperto neofita della politica, il candidato presidente senza simbolo, senza programma e senza lista, dimostrandosi privo di argomenti che riguardino gli interessi dei trentini, si dedica, da economista di scuola montiana, all'analisi di spread e dintorni. Proprio lui che vuole rappresentare la discontinuità con i recenti governi dell'ormai rinnegato Centrosinistra autonomista, prova a deviare…

La prevenzione della legionella in Trentino

Pubblicato il
Il problema dei due casi di legionella ad Andalo (di cui uno mortale) si sta dimostrando molto più grave nelle sue conseguenze sanitarie di quanto fosse prevedibile. L'intervento della magistratura è necessario al fine di verificare se quanto stabilito nel 2015 sulle "linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi" sia stato seguito…

Itea: all’improvviso d’estate un concorso

Pubblicato il
Itea spa, l'unica società per azioni che in Italia si occupa di edilizia residenziale pubblica, ha improvvisamente deciso che non può più rimanere senza direttore generale. Ecco allora che nel cuore dell'estate e con una tempistica ristrettissima (appena 18 giorni) si è proceduto alla pubblicazione dell'avviso di ricerca. Il bando elenca una serie di caratteristiche…

Carenza di medici per i detenuti: siamo proprio sicuri?

Pubblicato il
Apprendiamo dalla stampa della meritevole attenzione dedicata all'assistenza medica dei detenuti di Spini. Nulla da eccepire sui diritti, ma a leggere i numeri, a noi profani sorge l'esigenza di qualche spiegazione. In carcere dovrebbe già operare un medico, stabilmente a disposizione degli ospiti. Le guardie notturne e festive risulterebbero garantite, dietro congruo compenso, dal Capo…

Fp Cgil: come distorcere la notizia e fare un po’ di propaganda sulle spalle altrui

Pubblicato il
Leggo esterrefatto lo scritto della Fp Cgil (vedi foto) che si appropria senza tanti complimenti del merito dell'iniziativa volta a eliminare la discriminazione di cui soffrono da anni i dipendenti dell'Apss nelle modalità di erogazione del loro Tfr. La Cgil non si limita però a far proprio il lavoro altrui; già che c'è riporta con…

Risultati M5s Rousseau: pronti per la sfida di ottobre

Pubblicato il
Il risultato della votazione avvenuta sulla piattaforma Rousseau è per me motivo di grande orgoglio. Il dato costituisce il riconoscimento del lavoro svolto in Trentino nei cinque anni di consiliatura provinciale, nonché la dimostrazione che una politica autentica al servizio dei cittadini è ancora possibile. È un risultato che va condiviso con i tanti attivisti…

Figli e figliastri

Pubblicato il
Stabilizzare è un concetto chiaro. Si tratta di attivare procedure straordinarie per assicurare a chi lavora proficuamente come precario di ottenere l’occasione per passare di ruolo. Capita infatti che l’essere rimasto “precario” per anni non sia responsabilità del lavoratore ma di chi evita per convenienza di bandire concorsi sfruttando così personale molto più flessibile, disponibile…

Ddl democrazia diretta: chi ci crede vada a vedere le carte

Pubblicato il
Sicuro che il messaggio della presidente dell'associazione di promozione sociale "Più Democrazia in Trentino" sia solo il risultato del disappunto per cui per l'ennesima volta il Consiglio provinciale ha ritenuto non assumersi la responsabilità di portare in aula l'iniziativa popolare sulla democrazia diretta, tengo a precisare che il sottoscritto ha sempre espresso parere favorevole a…

Gioco d’azzardo e ipocrisia

Pubblicato il
A parole in Trentino sono in molti a condannare la piaga del gioco d'azzardo. Il Consiglio si è più volte espresso, sia con norme che con atti di indirizzo, tutti univocamente tesi ad assegnare alla Provincia il ruolo di argine contro il diffondersi per ora incontrastato di questo fenomeno. Purtroppo come spesso capita numeri e…